MENU

Visita l’Ecomuseo

Cammino dell’Ecomuseo

Il Cammino dell’Ecomuseo è una variante alla Romea Strata tra Gemona e Majano. L’itinerario, si sviluppa lungo antichi tracciati che ricalcano in parte i percorsi delle rogazioni, processioni propiziatorie accompagnate da litanie che un tempo si svolgevano sul territorio. Lungo il cammino, senza soluzione di continuità, si incontrano 28 luoghi di culto quali chiesette votive, pievi, santuari senza contare le numerosissime edicole votive.

Il Cammino è contrassegnato anche dalla presenza di vari luoghi di interesse storico e naturalistico: il punto di partenza è un vecchio mulino, il punto di arrivo un antico ospitale; gli ambienti da attraversare sono costituiti da torrenti, fiumi, paludi, torbiere, risorgive; gli edifici storici da visitare, oltre alle chiese, comprendono castelli, insediamenti medievali, borghi rurali; ai paesaggi d’acqua si alternano i paesaggi murati e terrazzati.

L’obiettivo è di valorizzare e promuovere un itinerario che è stato ampiamente sperimentato attraverso le varie edizioni dell’evento In Cammino con l’Ecomuseo, appuntamento annuale di conduzione guidata lungo il percorso con animazioni e degustazioni di prodotti della tradizione locale.”

» Richiedi il depliant del Cammino

» Cammino virtuale

 

Cammino-Ecomuseo

Illustrazione del cammino di Luigino Peressini